Alfonso Oliver

Author

Categories

Share

Alfonso Oliver è il nome d’arte di Alfonso Olivo, 34enne e Cantautore Italiano.

Nel 2014 debutta col suo primo album, TUTTA COLPA DELLA MUSICA, e dopo una Tourneè in tutta Italia, nel 2016 incomincia a frequentare l’Ucraina dove – come in vaste zone dell’Europa orientale – la musica italiana è particolarmente apprezzata.

Nell’ultimo triennio la sua carriera è decollata e in estate 2019 Oliver è stato impegnato in un lunghissimo tour, in cui ha toccato festival e teatri delle principali città ucraine, suonando davanti a parecchie migliaia di persone, spesso affiancato da orchestre ed ensemble particolarmente numerose.

Ad aiutarlo il successo del singolo “Mamma”, traduzione in italiano di un brano molto amato in Ucraina, ovviamente a tema materno. 

Pubblicato a maggio, ha ottenuto tantissime visualizzazioni su internet, buone vendite, una costante programmazione nelle emittenti radiofoniche e tanta attenzione dai media: grazie a “Mamma”, Oliver si è spesso trovato al centro di servizi televisivi curati dalle reti nazionali.

Nell’occasione dell’Italian National Day del 2019, Alfonso Oliver è stato invitato dall’ambasciata italiana a Kiev a rappresentare l’Italia cantanado l’inno Italiano in onore della cerimonia.

A Marzo 2020 pubblica il suo secondo Album, UN ITALIANO FIERO, per far capire al suo pubblico qual è il messaggio che Alfonso vuole trasmettere al mondo intero. Orgoglioso di essere italiano, un artista che alla musica ha saputo fin da subito dedicare anima e passione.

Portare in alto nel mondo la bandiera Italiana attraverso la sua Musica e, quella dei grandi artisti Italiani, è una missione che lo riempie di orgoglio.

“Cantare per i connazionali all’estero e far innamorare sempre piu’ persone straniere della nostra cultura musicale, è una soddisfazione immensa per me”, ripete sempre Alfonso.

“L’Argentina è la Nazione al mondo con piu’ connazionali residenti, ed è mio grande volere, poter fare dei tour in questa grande e magnifica nazione che fino ad ora, purtroppo, ho solo avuto modo di conoscerla attraverso Internet.”

Author

Share