Antartica: atmosfere calde e un po’ punk

Author

Categories

Share

Gli Antartica si presentano così: un gruppo musicale di Vicenza che suona indie con influenze punk.

Ma noi di Indie Life li abbiamo intervistati per saperne di più.

Siete piuttosto giovani, da quanto tempo suonate insieme?

Suoniamo insieme da quasi due anni, ma ci conosciamo da prima.

Qual è l’origine del vostro nome?

Antartica é una parola poco usata e particolare, l’abbiamo scelta per questo.

Avete trovato il vostro ikigai  o “è sempre un po’ più in là”?

Il nostro ikigai è questo progetto, ci stiamo mettendo tutto l’impegno e ci crediamo fortemente: non sapremmo che altro fare nella vita.

Murakami è un brano che evoca i romanzi dello scrittore omonimo, com’è nata quest’idea?

Murakami ci è sempre piaciuto: riesce a creare atmosfere incredibili usando solamente parole. Dai suoi libri è nato il mood della canzone e ci è venuto naturale dedicargliela.

Avete un target di riferimento?

Il nostro target non é facilmente identificabile: abbiamo un sound pop-punk  e in Italia siamo ancora in pochi ad adottarlo. Nel nostro paese c’è una realtà indipendente davvero forte: anche noi speriamo di crearci il nostro spazio.

Progetti per il futuro?

Continuare a lavorare sulla nostra musica, scrivere canzoni e cercare di coinvolgere sempre più ascoltatori.

Cosa domandereste al vostro pubblico?

Il nostro pubblico é ancora molto piccolo ma ci ha già regalato soddisfazioni enormi. Gli possiamo solo domandare di continuare a sostenerci, che non hanno ancora visto nulla.

Author

Share