Not Mine – Metò

Author

Categories

Share

Not Mine – Metò

La recensione di un nuovo artista arrivato alla nostra redazione tramite la piattaforma GROOVER, i nostri feedback e le nostre impressioni sugli artisti emergenti presi dalla scena indipendente mondiale.

Not mine è un pezzo folk contaminato da sonorità pop ed elettroniche. Un brano da ascoltare ad occhi chiusi, lasciandosi trasportare.

Not Mine - Metò
  • Originalità
  • Qualità Audio
  • Tecnica
  • Feeling
4.8

Voto Complessivo

PRO:

  • Pezzo rilassante.
  • Testo semplice ma efficace, perfettamente legato alla musica
  • Sonorità piacevoli 

CONTRO:

  • Musica e testo tendono a restare sempre uguali, senza un vero momento di apertura. 

Opinioni

Metò, nome d’arte di Olivier Côté-Méthot, è un artista francese. “Not Mine” è un brano in inglese, in cui Metò lascia andare la sua splendida voce in una musica che è a metà tra il pop-rock e la folktronica.

Anche se il testo ci fa pensare a una delusione, allo sfogo di qualcuno che si sente perduto, la musica sembra riportarci in alto, donando la forza necessaria a proseguire, ad andare avanti.

Not Mine” di Metò è un brano che trascina, che resta impresso nella mente senza essere banale o commerciale. Mi ha colpita subito, fin dalle prime note, e mi ha fatto venire immediatamente voglia di riascoltarlo. L’unico piccolo difetto è il fatto che manchi di un vero e proprio momento di apertura, ma tende a essere sempre uguale.

Conclusioni

Not mine nel complesso è un pezzo ben fatto, che mostra una certa conoscenza della materia da parte del suo autore.

Metò è quindi un’artista davvero molto interessante e da non perdere di vista.

Author

Share

Articolo precedentePanaviscope – Sham
Prossimo articoloAlessio Gaviano – Uomo Ragno