“Forse non lo sai” è la lettera scritta nel tempo da Simone Pierotti

Lo scorso 19 Febbraio,su tutte le piattaforme digitali e su YouTube, è uscito il nuovo singolo del cantautore Simone Pierotti. Una lettera scritta nel tempo, quasi dimenticata, piena di foto sfocate e ricordi passati che danno vita a questo nuovo brano.

Il videoclip di “Forse non lo sai” realizzato dal Free Club Factory

Il brano porta avanti la bandiera del buon gusto per la canzone pop indipendente che ha già presentato Simone al grande pubblico grazie ai primi singoli usciti come solista nel 2020, arricchendo la produzione musicale del cantautore romano con un pezzo intimo e romantico. Il nostalgico arpeggio di chitarra acustica, misto alle liriche sempre molto fresche e contemporanee, circondano l’ascoltatore lasciandolo immergere in un tepore malinconico ben suonato e prodotto, facendolo inoltre riflettere e rispecchiare nelle emozioni suscitate dalla canzone. Chi non ha mai rispolverato un vecchio hard disk di album fotografici, canzoni e ricordi, rimanendone in qualche modo vittima e complice allo stesso tempo. Un filo indissolubile di momenti e sensazioni resta incollato alla nostra anima, anche con il passare del tempo. Perché cosa è il presente se non la somma di tutto quello che siamo stati e che abbiamo vissuto nel nostro passato?

L’artista racconta di aver immaginato due persone che si presentano e una di queste si sente in imbarazzo perché già sa che le sue esperienze passate comprometteranno qualsiasi tipo di relazione futura, realizzando poco dopo che quella persona somigliava esattamente ad una realmente esistita e particolarmente vicina.

Ad arricchire la produzione e la promozione della canzone c’è un videoclip realizzato in collaborazione con Free Club Factory, per la regia di Leonardo Angelucci e Matteo Troiani, dove anche grazie all’abile maestria della MUA Erica Peruggi, si è cercato di giocare con il tempo, proiettando il cantautore in un paradossale futuro ancora ben radicato nei ricordi di una vita fatta di musica, canzoni e amori scritti su un foglio di carta al ritmo di una chitarra acustica.

Share

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img
Share