Ottobre Indie

Author

Categories

Share

Ottobre Indie: Il sound del mese (0)

Ogni mese comincia con un suo sound e un suo sapore. Questo mese, cominciato con la pioggia, mi sa di ombrelli, freddo e cioccolate calde ma non l’ho sempre vissuto così. Tempo fa vivevo il mese di ottobre come il ritorno a casa dopo le vacanze perché fino alla fine di settembre andavo al mare a fare il bagno, con il sole forte, l’Etna di sfondo e i tramonti rossi. Gli stessi tramonti che canta Carmen Consoli nel suo singolo Ottobre (2015):

Il sound del mese (1)

Tra i classic c’è il singolo di Lucio Dalla che racconta della Malinconia d’ottobre (2007) e di un amore finito, un po’ come finisce la magia dell’inizio, di quel mese che è settembre, che porta con sé tutta l’energia e la voglia di ricominciare lasciandoci sempre con quell’amaro in bocca. Pierdavide Carone è un altro dei personaggi di questo. Conosciuto per le sue esperienze ad Amici e Sanremo Pierdavide è uno dei volti della musica ancora poco apprezzato. Nel suo singolo Ottobre (2010) si sente la malinconia di questo mese:

Dicono che sulle nuvole non può più starci l’umanità. Dicono che c’è una svendita sul concetto di fedeltà e poi mi chiami e non mi ami ma mi chiedi di restare qua.

Ottobre – Pierdavide Carone

Il Sound del mese (2)

Fabrizio Moro fa parte del club di questo mese con il suo singolo Ottobre (2010). Con un atteggiamento totalmente diverso dagli altri parla di Ottobre come di un mese di rinascita, come di un Capodanno, come di un nuovo inizio da amare e da vivere.

tu sei sveglia da poco e apri la finestra, sorridi e dici “amore ormai è arrivato, è arrivato, ottobre”. Ottobre, con i suoi colori grigi che io amo. A ottobre mi sembra che inizi un nuovo anno, ma perché non è a ottobre il capodanno.

Ottobre – Fabrizio Moro

The last but not the least

Come ultimo esempio di brani dedicati al mese di Ottobre cito Ottobre rosso (2018) cantato da Mecna feat. Ghemon. Il featuring è armonico, le due voci si intrecciano benissimo in questo sound vibrante, con un testo cupo e il sentore di disillusione che torna protagonista nel raccontare di un mese così confuso come questo:

Siamo partiti dallo stesso posto, chi era argento vivo, chi con l’oro addosso. E c’era un sole che sembrava agosto ma poi, a un tratto, è stato ottobre rosso.

Ottobre rosso – Mecna ft. Ghemon

Buon ascolto! Scrivici per consigliarci un brano da aggiungere a questa lista!

Author

Share