ApulianQuarantine è la playlist tutta pugliese che racconta il lockdown

Author

Categories

Share

ApulianQuarantine è una playlist che raccoglie i principali progetti di musica inedita pugliese pubblicati nel periodo di lock-down. L’idea è di Antonio Conte (Gigante, Acquasumarte) e di Francesco Elios Coviello (Warmhouse).

La playlist si pone l’obiettivo di dare ai progetti coinvolti il giusto ascolto che meritano.

Da La Municipàl a L’Edera, da tuasorellaminore a Blumosso, da LefrasiincompiutediElena ai Malamore, ApulianQuarantine è una palylist che vale la pena di ascoltare.

Abbiamo scambiato due chiacchiere con l’ideatore di ApulianQuarantine Antonio Conte.

Come è nata l’idea di proporre una playlist che raccogliesse le uscite discografiche pugliesi nel periodo di lock-down?

L’idea è nata su suggerimento dell’amico e collega Francesco Coviello chiedendomi di creare appositamente una playlist che potesse raccogliere tutte le produzioni musicali pugliesi uscite o lanciate durante il periodo di lockdown (dagli ultimi giorni di Febbraio a fine Maggio 2020). Tutte queste 75 produzioni (e più dato che è in continuo aggiornamento nel caso qualcuno me ne segnalasse altre) si sono ritrovate ad affrontare questo periodo sicuramente fermo e difficile dal punto di vista promozionale dopo aver investito tempo e denaro nella produzione della propria musica.

Come è andata la ricerca di questi artisti e dei relativi brani?

Abbastanza bene. Avendo diversissimi contatti sparsi per tutta la regione e conoscendo buona parte delle produzioni che “nascono e sopravvivono” qui in Puglia non è stato difficile individuarle. Anche grazie a diverse webzine musicali locali che spesso pubblicano i comunicati delle uscite.

A cosa è dovuta la scelta del nome in inglese?

Nessun motivo in particolare. Vuoi forse perché l’oggetto playlist in sé l’ho sempre visto come un prodotto internazionale e quindi utile anche a farsi un bel giro anche fuori dai confini nazionali.

Che riscontro state avendo dagli artisti coinvolti nella playlist?
Quasi tutti gli artisti l’hanno re-postato e pian piano anche i followers della playlist continuano a crescere. Non mi aspettavo sinceramente un’attenzione del genere. Meglio così.

Grazie!

Grazie a voi!

Author

Share