Un Rap per la Ricerca Scientifica: Picciotto insieme alla Dottoressa Stefania Crivellari contro il Mesotelioma nel brano “Ancora Sotto Casa Mia”

Il siciliano Picciotto si dedica da anni al problema sociale legato all’amianto e alla sua “fibra killer” che ogni anno colpisce centinaia di persone  facendole ammalare di mesotelioma, un tumore maligno considerato raro ma molto frequente in alcune aree geografiche, come quella di Casale Monferrato, Alessandria e Biancavilla. Già nel 2016 era uscito un video denuncia “Sotto Casa mia”, accolto caldamente dai media e dal pubblico.

L’eco fu talmente grande da portare il progetto alla Rai ed oggi fa riparlare di se grazie a una splendida versione remix che riconferma un enorme #fuckmesotelioma.

Non mi sorprende questa dedizione alla cosa. Anni fa questa malattia ha sfortunatamente colpito il padre dell’artista. La mia intervista inizia da qui.

Come è nato il pezzo?
“Mi trovavo in ospedale e mio padre era dentro la sala operatoria per subire un difficilissimo intervento chirurgico al polmone. Avevo appena ricevuto una base durante la lunga attesa durata dodici ore. Sentivo che dovevo dire qualcosa. Che dovevo fare qualcosa e ribellarmi a questa situazione. Ho scritto tutto il pezzo di getto, nell’attesa di poter rivedere mio padre.  È stata la rabbia, la speranza e la voglia di dare informazione a suggerirmi la stesura. Tempo dopo l’ho registrato e grazie a Dj Jad e Dj Coq l’arrangiamento è stato valorizzato con il giusto mood.

E questa nuova versione remix?
“La mia battaglia sulla questione amianto non è mai finita. Anzi dal giorno della diagnosi su mio padre ho cercato di dare e ricevere informazioni preziose. Ho conosciuto molti professionisti del settore, sia dal punto di vista ambientale che medico. La decisione del remix (tutto in italiano e con parti anche nuove) è frutto di una collaborazione. Ho conosciuto la dr.ssa Federica Grosso, oncologa e grande esperta di tumori rari come il mesotelioma, cancro maligno causato dall’esposizione all’amianto. Lei collabora nel suo lavoro con altri medici professionisti tra cui la dr.ssa Stefania Crivellari. Stefania è pure una cantante, ha una bellissima voce e tanta forza spirituale. Alla dr.ssa Grosso stava a cuore una collaborazione tra me e la Stefania. Ecco che grazie alla sua idea e alla produzione di Dj Crocetta è nato il progetto “Ancora Sotto Casa Mia””

Perché è così importante il tema dell’amianto?
Il tema dell’amianto dovrebbe essere importante per tutti e per il mondo intero. Ho perso mio suocero e alcuni amici molto giovani. Purtroppo c’è poca attenzione dal punto di vista terapeutico, pochi investimenti su una malattia ritenuta rara. Purtroppo non è rara in alcune area geografiche. Ma l’amianto sta ovunque, è stato prodotto per decenni e c’è tanto da bonificare.

Cosa può fare la musica? E cosa possiamo fare noi per aiutare?
Come ho detto in passato la Musica (con la emme maiuscola!) spesso colpisce la coscienza della gente più di un comizio elettorale. Sarebbe utile organizzare eventi, manifestazioni. Ci sono provincie in Italia più colpite dalla problematica amianto. Ad esempio Alessandria con Casale Monferrato. Li vi era la fabbrica Eternit. Ma ad Alessandria la medicina è più avanti rispetto alla Sicilia sulla cura di questo cancro. Fanno più ricerca e si provano vari farmaci sperimentali. La ricerca è fondamentale e per farla ci vogliono investimenti. Se non sono le case farmaceutiche a fare investimenti, diventa fondamentale creare delle raccolte fondi. Il progetto con “Ancora Sotto Casa Mia” è infatti a supporto di una raccolta fondi su Gofunfme organizzata dal dr. Gregorio Bonsignore, che insieme al dr. Elia Ranzato e le dr.sse Federica Grosso, Simona Martinotti e Stefania Crivellari formano il gruppo di ricerca.

Mi racconti un po’ del video?
Il video è girato tra Alessandria, Casale Monferrato e Biancavilla. Si riprendono i medici in fase di studio. Io invece sto a raccontare davanti ad una TV e con un cellulare in mano i vari aspetti della tematica, parlo con i medici. Nel video è presente anche la cantante che è al mio fianco nel brano. Sul finale ho voluto dare spazio alle testimonianze dei medici, che danno importanza alla ricerca e soprattutto al concetto di unione professionale. Sullo sfondo dietro me si susseguono varie parti del vecchio video pubblicato nel 2016. Insomma “Ancora Sotto Casa Mia”.

Come ha detto Picciotto nella sua intervista Ancora sotto casa mia mira a dare un contributo alla ricerca scientifica attraverso una campagna di raccolta fondi dedicata alla cura del  mesotelioma e organizzata dal Dottor Gregorio Bonsignore per sviluppare un progetto nell’ambito di un dottorato di ricerca in collaborazione tra il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologia (DISIT) dell’Università del Piemonte Orientale e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria. La campagna di raccolta fondi presente su Gofundme  è stata lanciata dalla Fondazione SolidAL Onlus che, insieme all’Azienda Ospedaliera di Alessandria, promuove l’attività di supporto alla ricerca che trova la propria sintesi in “Solidal per la Ricerca”. “Solidal per la Ricerca”, infatti, sostiene lo sviluppo della conoscenza e dell’informazione consapevole del valore e del contributo per l’intero territorio.

Ancora sotto casa mia si presenta con una veste nuova: un remix a cura di Dj Crocetta e la collaborazione della cantante (e dottoressa) Stefania Crivellari, che, insieme al Dottor Bonsignore sopra menzionato, al Dottor Elia Ranzato, e alle Dottoresse Federica Grosso e Simona Martinotti, formano il gruppo di ricerca del progetto. Da menzionare inoltre che, la Dott. Stefania Crivellari è stata semifinalista Nazionale nell’Area Sanremo 2018 con il brano Piombo Fuso Nelle Vene. Questo singolo è disponibile su tutti gli store digitali.

Campagna per la raccolta fondi
https://tinyurl.com/yxsy989y

Solidal per la Ricerca
www.fondazionesolidal.it/solidal-per-la-ricerca/

Contatti di Picciotto
www.picciottomc.it
www.facebook.com/Picciotto.Official
https://open.spotify.com/artist/2x8BYOqXbd9c6J92tOHevo

Share

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -
Share
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram