Bike-in, la ripartenza dei concerti in bicicletta

Bike-in, la ripartenza dei concerti in bicicletta

Nelle scorse settimane mi è capitato di intervistare gli addetti ai lavori del settore di eventi e intrattenimento, settore che, come sappiamo, sta subendo una forte battuta d’arresto a causa del Covid-19 e che non lascia molte speranze per i futuri eventi del 2020.


Ho avuto il piacere di parlare con Stefano Brambilla (videointervista a fondo articolo), direttore artistico di Shining Production, di una nuova proposta tenta di rivoluzionare il modo di vivere gli aventi dal vivo, una proposta Green e innovativa, parliamo di BIKE-IN, lo spettacolo in bicicletta.

Una nuova proposta, nata dall’idea di Fulvio De Rosa, titolare di Shining Production e Live Music Club, e di Fresh Agency, tutte realtà con esperienza ventennale nel settore dell’intrattenimento, che punta a far ripartire il settore con un metodo nuovo, la partecipazione al concerto o allo spettacolo in bicicletta, sicuramente un’idea innovativa che va in contrasto con quanto si era finora proposto con il vecchio e già conosciuto Drive-in.

Bike-in
I vantaggi rispetto al Drive-in sono evidenti

I vantaggi di questa nuovo modo di vivere gli spettacoli dal vivo sono chiari: riduzione del traffico, meno inquinamento, maggior spazio disponibile rispetto al Drive-in e soprattutto la possibilità di godersi un evento più partecipativo.

La bicicletta infatti diventerà protagonista della mobilità del futuro e consentirà la partecipazione ad eventi estivi in maniera più semplice, ecologica e per tutti.

Bike-in di fatto è un’idea nuova che unisce l’aspetto ecologico e green a quello della socialità legata all’evento anche in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, non tralasciando però anche la cura dei dettagli per quanto riguarda la fruizione dell’evento stesso.

I partecipanti ai prossimi concerti o spettacoli realizzati con il format Bike-in saranno posizionati in delle vere e proprie postazioni che offrono comfort e servizi uniti al rispetto delle distanze di sicurezza come previsto dagli ultimi decreti in fatto di sicurezza.

Bike-in
Lo spot riservato al pubblico sarà personalizzabile in base al numero di partecipanti di ogni gruppo familiare o di amici

Le postazioni, i cosiddetti spot, saranno personalizzabili e saranno adattabili in base al numero di partecipanti di ogni gruppo familiare o di amici.

Sarà possibile anche prenotare una vera e propria piazzola provvista di torretta panoramica per godersi al meglio l’evento anche con una famiglia numerosa, tutti rigorosamente arrivati all’evento in bicicletta.

Tra i servizi principali sarà prevista la possibilità di accedere all’evento tramite App dedicata per smartphone, app che consentirà anche l’acquisto di cibo e bevande da consumare presso il proprio spot.

Bike-in
Streaming e servizio delivery a domicilio

Visto il numero limitato di posti disponibili, gli spettacoli targati Bike-in saranno trasmessi in streaming e sarà addirittura possibile ordinare e ricevere direttamente a casa cibo e bevande tramite un servizio di Food Delivery, tutto per sentirsi totalmente immersi nell’evento.

Un’esperienza a 360° completa con l’obiettivo di accontentare anche chi non riuscirà a partecipare fisicamente allo spettacolo

Insomma, non vediamo l’ora di partecipare ad un evento nuovo, green e sicuramente social! Ti aspettiamo Bike-in!

Qui l’intervista video a Stefano Brambilla di Shining Production:

Link e contatti:
SHINING PRODUCTION;
LIVE MUSIC CLUB;

Share

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share