La “Fiesta” del duo Marte!

Author

Categories

Share

Fiesta – Marte

Giorni fa, girovagando su Instagram, ho beccato un video parecchio curioso e originale di un duo che spacca: il duo Marte. Ho deciso, quindi, di chiedere loro un’intervista e con immenso piacere ho ricevuto un “Sì” come risposta! Il video in questione è il videoclip del nuovo singolo Fiesta del duo composto da Martina Saladino e Greta Arioni.

Questo duo ha tutta la freschezza che serve per sopravvivere a quest’estate caldissima!

duo Marte

“Com’è nato il duo Marte?”

Il duo Marte nasce sui banchi di scuola dopo un anno di odio reciproco. Marte è l’evoluzione di mille nomi, mille progetti che nel frattempo abbiamo fatto in tutti questi anni. Dopo il liceo Greta parte per Malta. Una volta tornata, e io nel frattempo avevo già avviato un percorso da solista, decidiamo di mantenere questo nome e ritornare col nome di Marte in duo.

“Chi siete nella vita di tutti i giorni? Chi di voi due è la più folle e chi la più realista?”

Siamo ragazze normalissime che fanno lavori normalissimi che mentre lavorano e quando finiscono di lavorare passano tutto il tempo a pensare alla musica e a fare musica. Folli tutti e due, realiste allo stesso tempo.

“Da chi avete preso ispirazione per la vostra musica?”

Abbiamo cercato di metabolizzare tutti gli ascolti che abbiamo fatto negli anni e cercare di dimenticarli per provare a scrivere qualcosa di nuovo. Forse, se dovessi scegliere una corrente direi alternative rock, alternative pop, elektro pop e un po’ di chitaraccie.

“Qual è invece l’artista o la band che ascoltate di più?”

Rispondono in coro con “Indie italiano” e continuano con “Sicuramente al primo posto Margherita Vicario o Frah Quintale, Calcutta“.

“Le vostri origini, il vostro luogo di nascita cioè la Liguria, influenzano la vostra musica?”

Non ancora!

“Come nasce il singolo Fiesta e il videoclip?”

Fiesta nasce in quarantena con il desiderio di sdrammatizzare i pensieri negativi globali che per lo più leggevamo sui social, chiaramente, e nasce anche per “proiettare” un’estate, che in realtà non è un’estate così disastrosa come si pensava in quarantena, che però sicuramente non è un’estate comune, normale.
Il videoclip nasce dall’esigenza di creare un paradosso, quindi la voglia di vivere un’estate che non si può vivere. L’idea nasce da noi più Fulvio Masini, che è anche il produttore di Fiesta, ed è stata realizzata completamente dal “regista dei telefonini” nonché Simone Cavazzoni.

“Con chi vi piacerebbe collaborare per creare un singolo o un album?”

Noi cerchiamo un rapper! Abbiamo nel nostro cuoricino, anche se Marghe Vicario ce l’hai appena rubato per il tuo ultimo singolo, Izi. Questa è una richiesta, un annuncio. Nel frattempo continuiamo a lavorare con Fulvio Masini, il nostro produttore del cuore!

Sui nostri account YouTube e Instagram potrete vedere la video-intervista registrata per Indielife.it dal duo Marte! Enjoy!

Author

Share