Tornano i Gomma, torna il punk italiano

Guancia a guancia e Iena segnano il ritorno dei GOMMA

Un post sui social ne annunciava il ritorno ed ecco che, all’improvviso, dopo due anni di silenzio tornano i GOMMA. Autori di Toska, di Vacanza Ep e di Sacrosanto, il gruppo casertano è una delle più solide realtà post-punk contemporanee.
Iena e Guancia a guancia sono i primi due singoli estratti dal loro terzo album, la cui data di uscita è ancora da annunciare.

Angoscia e rabbia dal lockdown

Anche per il nuovo disco, c’è da aspettarsi l’atmosfera che animava i tre precedenti lavori del quartetto.
Iena è un pugno nello stomaco punk da cui emergono angoscia e rabbia: viene descritta una passione fatale per una persona che “fuori è una bella donna, dentro è una bestia”. L’incalzare di chitarra, basso e batteria fanno sentire all’ascoltatore il fiato sul collo di questa ragazza-animale e trasmettono un ipnotico senso di paura che, in maniera quasi morbosa, fanno piacere il turbamento causato dal brano.
Guancia a guancia è altrettanto suadente nelle sue tonalità tetre; meno violenta, è anche quella che testimonia meglio il legame con le emozioni dovute alla pandemia da covid:

Andrà tutto bene/
Un pugno di morti di meno

La canzone descrive la violenza dell’usanza tipicamente italiana di salutarsi scambiandosi baci sulle guance: il gesto diventa fonte di pericolo e viene riletto in chiave violenta e macabra. Come già in Elefanti, uno dei brani più noti dei GOMMA, è impossibile non notare la pregevole linea di chitarra.

Un atteso ritorno punk

I GOMMA ritorneranno e per la scena underground è una grande notizia. I due singoli estratti dall’album in arrivo promettono bene sia in termini di coerenza col genere, il punk e il post-punk, e di maturità della band, ormai giunta al quarto anno di attività discografica.
Proprio il fatto di centellinare così tanto le uscite crea attesa in chi li segue dai tempi di Toska e negli addetti ai lavori che, se il quartetto casertano farà ciò che ci si aspetta, si troveranno per le mani un disco duro ma estremamente interessante.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui