Intervista ai Baruffa, la band fuori genere

Quando si conosce qualcosa di nuovo e inedito, la nostra mente tende a dare delle etichette. Così succede per la musica, ascoltando un nuovo pezzo, ad esempio Rovigo dei Baruffa, si cerca di racchiuderlo in un genere musicale. Pop, rock e/o elettronico?

La musica, italiana in particolar modo, nasce dalla vita e dai battiti del cuore dei musicisti, un melt-in-pot di suggestioni che spesso creano qualcosa di poco classificabile in un genere preciso. È il caso anche di un gruppo come i Baruffa, di cui vi abbiamo già parlato e che abbiamo occasione di approfondire la loro conoscenza in un’intervista esclusiva.

Ma chi sono i Baruffa?

Membri della band Baruffa.

Baruffa è il nome della band composta da Emanuele Rossi, Enrico Da Rù e Marco Marabese e non ultimo per importanza Luca Alibardi. Una band nata sui palchi, diversamente dal nome del gruppo nato invece in un bar, il “Baruffa” appunto. In questo luogo magico i musicisti si incontravano spesso, tra un caffè e l’altro, prendeva forma pian piano il loro progetto musicale.

Un nome che evoca il contrasto, la rissa, ma ascoltando le loro prime tracce è chiaro da subito per la loro natura.

I loro singoli, “Rovigo”, “Nevrotica Asocialee “Ti darò un perché” raccontano la loro vita quotidiana, tra storie d’amore e d’amicizia, in cui ci si immedesima grazie alla loro una musica trascinante.

Conosciamoli…

Intervista per Indielife.it

-Come nasce una vostra canzone?

“Nasce nella nostra cucina, con una penna in due, una chitarra, due infusi e dopo infinite discussioni su minimi aspetti.”

-Come e dove trovate la vostra creatività musicale?

“Ascoltando Ruggero de i Timidi e guardando Don Matteo!

Scherzi a parte, la cerchiamo ovunque. Stiamo attenti a tutto quello che viviamo, direttamente o indirettamente, perché l’idea può nascere da qualsiasi cosa: da una chiacchierata, da una serie tv, da un tizio in fila alle poste. Poi cerchiamo di ascoltare più musica possibile, abbiamo i nostri punti di riferimento ma la ricerca non avrà mai fine.”

-Vi emozionate più in sala di registrazione o live?

“Sono due emozioni molto forti e complementari. Quando all’ultimo concerto i ragazzi hanno cominciato a urlare “Rovigo” non avremmo più voluto scendere dal palco, e in studio quando ti metti le cuffie, senti il suono della tua canzone e cominci a suonare o a cantare, tutto il resto sparisce, ti sembra di non aver bisogno di altro.”

Tour Baruffa

-Quali sono le date del tour?

“Il tour partirà in autunno/inverno, in corrispondenza della promozione per l’uscita dell’album, lo stiamo organizzando con Matilde dischi (la nostra etichetta) e la booking. “

“Quest’estate faremo qualche data compatibilmente all’impegno in studio per finire l’album.”

Le prossime sono:

  • 8 Giugno, Corsopolitan, Rovigo;
  • 14 Giugno Tucí Cafè, Teolo (PD);
  • 5 luglio, Wakehub Night, Lendinara (RO);
  • 17 luglio saremo ospiti al concerto di Bussoletti, al ‘Na cosetta, Roma.

Sorpresa

E a sopresa i Baruffa dopo l’ìintervista annunciano un nuovo singolo:

“Ma quindi chi è #Sandro?” Scopritelo pre-salvando il singolo su Spotify a questo link: https://Baruffa.lnk.to/Sandro_Pre. Fuori il 25 giugno ??”

Sandro, prossimo singolo Baruffa.
Post del nuovo singolo dei “Baruffa”
Share

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -
Share
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram