The Craytes – This Town

Author

Categories

Share

The Craytes – This Town

La recensione di un nuovo artista arrivato alla nostra redazione tramite la piattaforma GROOVER, i nostri feedback e le nostre impressioni sugli artisti emergenti presi dalla scena indipendente mondiale.

Il brano di The Craytes – This Town è un nostalgico affresco della città di ieri e di oggi, narrata attraverso una melodia elegante dal tipico sound Indie-rock con un pizzico di Britpop.

The Craytes - This Town
  • Originalità
  • Qualità Audio
  • Tecnica
  • Feeling
4

Voto Complessivo

PRO:

  • Pezzo orecchiabile con sonorità Indie-rock miste al chillout e al Britpop dei primi Oasis 
  • Bella la parte parte vocale che stende un tappeto sulla melodia
  • Molto elegante la parte iniziale che dà risalto al pianoforte e al sassofono 

CONTRO:

  • Soprattutto sul finale l’espressività vocale si perde
  • Parole poco chiare e scandite in modo approssimativo
  • Qualità audio da migliorare

Opinioni

Poche note semplici e chiare al pianoforte accompagnate da una voce delicata su un tappeto di strumenti. Questo è il nuovo brano di “The Craytes – This Town”. A mio parere è un brano semplice dalle chiare sonorità Indie-rock. Al primo ascolto, per certi aspetti il suono mi ricorda molto quello dei primi Oasis e dei Blur riportandomi all’atmosfera Britpop degli anni ’90. La voce molto ovattata e delicata unita al tappeto di chitarre fa un po’ l’occhiolino al folk anni ’60 di Simon & Garfunkel.

Questa contaminazione di generi è sicuramente il punto di forza di “This Town”. Una sonorità che riesce ad evocare un ambiente nostalgico, a tratti quasi autunnale che ti fa venire voglia di esplorare quei magici ambienti tanto evocati dal cantante. Si tratta dunque di un brano nel suo insieme evocativo, grazie alla sinergia tra testo e melodia.

Conclusioni

Prima di arrivare alle conclusioni, un piccolo spazio lo dedico a quei pochi nei che ho riscontrato nel brano. Innanzitutto l’espressione vocale che poteva essere maggiormente esaltata in un brano di questo tipo, inoltre, mi sarei aspettata maggiore attenzione nello scandire le parole, qua cantate a tratti in modo poco preciso. La qualità audio infine poteva essere curata di più.

Apparte questo il brano nel suo insieme è veramente di ottimo livello, originale e con la giusta potenza narrativa. Questi a mio parere sono aspetti che considero fondamentali in un brano di questo tipo. Quando consiglierei di ascoltare questo brano? Non ci sono dubbi, a casa in assoluto relax e con un libro in mano.

Foto in evidenza alla Pagina Facebook di the Craytes

Author

Share

Articolo precedenteAlvin Chris – Question de temps
Prossimo articoloLA CONFESSIONE