LEEVE: il singolo “Maledetta” come docuclip musicale che percorre l’Italia da Nord a Sud

Produttore musicale, polistrumentista e ingegnere del suono, LEEVE, oltre ad essere autore e produttore di diversi brani di artisti nazionali e internazionali, propone brani electro-pop con sonorità synth-wave e future-wave. Conosciuto, con il nome Livio, anche come il produttore degli storici Huga Flame (uno dei gruppi  HipHop  italiani più amati degli anni fine Novanta/Duemila), si presenta al pubblico con un nuovo video che si spera possa essere anche la conferma di un prossimo disco solista.

Il brano “Maledetta”, dell’autore Fernando Di Cristofaro e distribuito da The Orchard/Sony Music per l’etichetta Platinum Label, è stato interamente prodotto, arrangiato e interpretato da LEEVE. Disponibile già da giorni su Spotify e sui migliori store digitali, esce oggi con la sua versione video curato anche in questo caso da LEEVE per la regia e da Maria Ryma Palmieri per il montaggio e color correction.

Racconta l’artista: “Ho voluto dedicare questo progetto a tutte quelle persone che per lavoro sono costrette a lasciare la propria terra d’origine  e che ogni anno si ritrovano sulle autostrade dello Stivale per ritornare a casa ad abbracciare le proprie famiglie”.

Con il brano è possibile infatti percorrere l’Italia — da nord a sud — in soli 4 minuti. Si tratta di un “docu-clip” musicale girato dall’artista stesso con la tecnica dell’hyperlapse, da Gallarate fino a Bonifati, per un totale circa 1050 km percorsi.

“L’idea — continua Leeve — è nata chiacchierando con chi ascolta la mia musica: molti di loro sono infatti emigranti, e in un periodo storico come quello in cui stiamo vivendo, la distanza dagli affetti sembra ancora più grande e pesante, vista l’impossibilità di compiere lunghi viaggi a causa del Covid”.

Share

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share