Costello’s: due mesi di dischi

Per Costello’s due mesi pieni di dischi

L’etichetta Costello’s ha in cantiere due mesi ricchissime di uscite. Tra la fine di aprile e giugno, infatti, sono previste ben otto uscite, tra molti esordi e qualche ritorno sulla scena.
Abbiamo ascoltato un po’ di anteprime, ecco qualche nostra impressione, divisa per mesi.

(Quasi) Tutto il 23 aprile

Nonostante siamo già a metà mese, le ultime due settimane di aprile vedranno l’uscita di ben cinque lavori.
Il 23 aprile in particolare sarà una data caldissima, con ben tre esordi nello stesso giorno.
Piccolo album colorato è il primo Ep di Davide Diva, cinque tracce che alternano spensieratezza a momenti di solitudine e tristezza, il tutto con pochissimi effetti elettronici e molto intimismo.
LaPara debutta con Tutti gli animali del mondo. Anche questo gruppo di Bologna, caratteristico per i testi surreali e le basi lo-fi spesso votate al trip-hop, presenta una cinquina di brani che tengono compagnia e non impegnano troppo l’ascoltatore.
L’ultima uscita del 23/04 è quella della band svedese Barbarism. Zugwang è un Lp indie-rock in lingua inglese che richiama le sonorità di band come i Placebo, mai esplicitamente cupo ma sempre appannato, triste e nebbioso. Tra ballad e brani soft rock, le nove canzoni di quest’album lo rendono un ottimo colpo sul piano internazionale per l’etichetta di lancio.

L’aprile di Costello’s

Dopo il 23 ci saranno altri giorni di musica per la casa discografica.
Il 27 sarà infatti la data di pubblicazione di Tutto a posto, di Bongi. Anche qui siamo di fronte ad un album con cinque tracce all’insegna del crossover pop, con tantissimi sintetizzatori e molto interessante per i suoni presenti in questi brani.
L’ultima uscita del mese sarà, il 30, Sometimes, primo tassello di un trittico firmato Caveleon. 5 frammenti che andranno a comporre, insieme ad altri 10 spalmati su due Ep, un Lp. Fortememente sperimentale ed elettronico, questo primo Ep è improntato alla ripetizione di frammenti elettronici tipica della vaporwave, ma non mancano i brani vocali, in cui sintetizzatori e chitarre elettriche accompagnano le melodie oniriche delle voci maschile e femminile che si intrecciano nell’album.
Un lavoro da aspettare con impazienza.

Due uscite a maggio

A maggio sono in arrivo due lavori.
L’11 Costello’s distribuirà Affondo, in uscita per Muzic Italien. Il suo autore, Rugo, ci porta in un viaggio musicale tipicamente indie per quanto riguarda i testi, ma con molte incursioni elettroniche nella produzioni.
Tre giorni dopo, il 14 maggio, uscirà Sdeng, il ritorno rock di Altre di B. Il fascino della classica formazione voce-chitarra-basso-batteria è inevitabile, dunque le dieci tracce di questo disco non possono lasciare indifferente soprattutto chi non vede l’ora di poter tornare a sentire concerti dal vivo.

Il giugno di Costello’s: un ritorno ed una nuova artista

Il primo mese d’estate si aprirà, l’1, con Lp Two.Pathetic.Souls (Ma.Ra.Cash Records) un viaggio in nove canzoni tra elettronica, chill ed ambient. Di questo disco il pubblico dovrà apprezzare la varietà e, soprattutto, la cura delle produzioni.
L’11 giugno si chiuderanno questi due intensissimi mesi etichettati Costello’s, con l’esordio omonimo di Clairedemilune, che presenta un Ep con quattro brani in cui la nota più interessante è la vocalità dell’artista.
Tanta carne al fuoco e moltissimo materiale interessante. Aprile-Maggio-Giugno saranno mesi pieni di musica.

Share

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share