Nu Genea (ex Nu Guinea): a Roma il concerto che segna la fine dell’estate

Ci stiamo lasciando l’estate alle spalle e quale modo migliore se non celebrare questo rito di passaggio con un concerto a Roma dei Nu Guinea?

E, a proposito di riti di passaggio, affrontiamo subito un primo punto:

I Nu Guinea adesso si chiamano Nu Genea

I musicisti/dj Massimo Di Lena e Lucio Aquilina, dopo una lunga riflessione sui concetti di appropriazione culturale e discriminazione maturata durante il periodo della pandemia, hanno deciso di dare una svolta al loro progetto artistico.

Inizialmente il nome “Nu Guinea” era riferito alla varietà faunistica e floreale dell’isola della Nuova Guinea. La natura dell’isola voleva infatti rimandare ad una musica ricca di colori.

Successivamente però, il duo artistico ha scoperto che il nome “Guineas” è stato storicamente attribuito dagli americani agli italiani del sud (in virtù della tonalità di carnagione più scura). L’obiettivo dunque di questo cambiamento è stato di evitare di cadere negli stereotipi e nell’appropriazione culturale, concetti opposti ai valori espressi nella loro musica. “Nu Genea vuole significare una nuova nascita nella nostra coscienza, nonché un nome che riflette più direttamente il concetto della nostra musica, ovvero miscelare stili e sonorità” – si legge all’interno del post Instagram degli artisti.

Qui in versione integrale le ragioni in un post Instagram pubblicato il 17 Giugno 2021:

Nu Genea, Spring Attitude Festival, Eur Social Park.

Musiche dal passato e groove dal futuro: l’originale mix dei Nu Genea

La sensibilità e la crescita spirituale oltre che artistica dei Nu Genea si sintetizza nell’ultimo singolo “MARECHIÀ”, che presenta al suo interno la collaborazione dell’artista francese Célia Kameni, voce del brano. L’influenza della lingua francese sul napoletano in MARECHIÀ si rileva prepotentemente creando una canzone attraversata da un mix sonorità disco funk in cui culture, popoli e tradizioni si mescolano in qualcosa di nuovo e originale.

Nella formula dj set & live keys, lo spettacolo che i Nu Genea hanno portato a Roma lo scorso venerdì 17 Settembre per lo Spring Attitude Festival, tenutosi nella splendida cornice esotica dell’Eur Social Park, è stato una festa di suoni, colori ed emozioni: da Ddoje Facce, a Disco Sole, a Je Vulesse sino a Marechià i due artisti Massimo e Lucio hanno percorso la loro discografia (e non solo!) facendo rivivere alla platea la magia del live e della mescolanza di corpi e voci che si alternano a tempo di musica.

Leggi di più su Indielife!

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui