Interno 29 e la Roma di LefrasiincompiutediElena

Articolo precedenteLILITH
Articolo successivoVertigini: il nuovo singolo di Samuele Cara.
Music Factory
La prima piattaforma di Project Management Musicale ti aspetta! Scopri di più

Interno 29 è l’album d’esordio di LefrasiincompiutediElena

Con Interno 29 il progetto romano LefrasiincompiutediElena si lancia nel mercato discografico, e lo fa pubblicando un’opera prima incentrata sulla malinconia e dedicata alla Capitale.
La classica forma voce-chitarra-basso-batteria è ampliata da un uso misurato quanto efficace dei sintetizzatori; il risultato è un disco nostalgico e pervaso da un’atmosfera malinconica che fa da sfondo alle storie di addii e amori finiti tra le vie e gli angoli di Roma.
Dopo l’inizio col singolo Ciglia, il disco procede con una sequenza di canzoni tristi, ma mai deprimenti: Incenso (uno dei testi miglori dell’album), Fiori e camomilla e Libia sono tre esempi perfetti di questa formula che, nell’economia del disco, si rivela vincente.

Roma: tra appartamenti e luoghi speciali

Interno 29 è un lavoro che, coerentemente con le tematiche classiche dell’indie italiano, approfondisce molto le sensazioni provocate da sentimenti che oscillano tra la felicità e il dolore e rispecchia quindi le emozioni dell’io narrante.
Lo scenario delle vicende di questi personaggi normali (e unici) è Roma. Le vicende si svolgono tra un appartamento, indicato all’ingresso come Citofono Lavagna, interno 29, e gli anfratti della città dei sette Colli, che diventa materna e matrigna: alcuni dei luoghi citati (la stazione Termini, le panchine di Villa Torlonia) rispecchiano le sensazioni dell’autore, velandosi di pioggia e solitudine, altri invece osservano indifferenti il trascorrere della vita e dei turbamenti cantati nel disco; è il caso del Policlinico e della Sapienza.
L’album diventa quindi un viaggio emotivo e al contempo urbano che porta l’ascoltatore, per 10 tracce, lungo un itinerario di sensazioni e anfratti cittadini sincero quanto simbolico.

L’introspezione di Interno 29 non deve spaventare. Questo disco è una piccola perla che, anche in un ambiente ricco di proposte come quello della musica indipendente, può lasciare un segno nel pubblico, facendogli scoprire LefrasiincompiutediElena e ri-scoprire una città meravigliosa come la capitale d’Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Music Factory
La prima piattaforma di Project Management Musicale ti aspetta! Scopri di più