Concertini Acustici: Brunori Sas aggiunge quattro date

Author

Categories

Share

Brunori Sas aggiunge quattro Concertini Acustici

Dopo il successo riscosso sui palchi di Champorcher (Ao), Lugo (Ra), Tarvisio (Ud) e Monte Cucco (Pg), Brunori Sas torna con i Concertini Acustici anche sul finire dell’estate 2020.
Sono state infatti annunciate altre quattro date in cui, oltre a riproporre alcuni dei suoi cavalli di battaglia, l’artista cosentino presenterà il proprio ultimo disco: Cip!.
Tra scenari suggestivi e festival musicali, le quattro nuove date vedranno Brunori Sas impegnato:
-Il 27 agosto ad Ostana (Cn) per l’Una festival, nel Parco del Monviso;
-Il 29 agosto a Ottani (Sa), alle pendici del Monte Panormo;
-Il 30 agosto a Roccella Jonica (Rc) in occasione del Roccella Jazz festival;
-Il 13 settembre al Teatro delle Muse di Ancona per il La mia generazione festival.

www.brunorisas.it e www.ticketone.it i link per l’acquisto dei biglietti.

Cip! e Tour

Come detto, uno degli assi portanti di queste quattro nuove date di riavvicinamento al pubblico nel post-lockdown sarà l’album Cip!.
Uscito il 10 gennaio 2020 e contenente 11 tracce, questo disco rappresenta forse il primo lavoro in cui Brunori fa musica nel ruolo dell’artista indie che ce l’ha fatta, dato che ormai la sua figura travalica i confini della musica indipendente e si trova regolarmente nei circuiti radiofonici e di eventi più mainstream. L’autore, però, non perde il proprio stile né abbandona le sonorità e le tematiche care a lui e al mondo indipendente, come provano i tre singoli estratti dal disco, Per due come noi, Al di là dell’amore e Capita così.

Brunori Sas ha anche in programma un Tour organizzato da Vivo Concerti che, nell’autunno 2020, toccherà Reggio Calabria, Jesolo, Assago, Casalecchio di Reno, Firenze, Torino, Roma, Napoli e Bari.
Nell’estate 2021, inoltre, verranno recuperate le date al Milano summer festival, Rock in Roma, Lucca summer festival e Collisioni festival.
Ultima data ad essere stata annullata e che verrà recuperata è quella del 15 settembre, già sold out, a Caldarola.

Author

Share