Legno – Titolo Album ed altri ricordi del duo indie-pop

Le canzoni sono come delle scatole, che al loro interno conservano sentimenti emozioni e ricordi. Ce lo insegnano i Legno, il duo musicale della scuola Indie Italiana che avete potuto ascoltare nella playlist di Spotify.

I Legno hanno debuttato con Titolo Album, prodotto dall’etichetta Matilde Dischi, distribuito da Artist First, un album che lascia posto alla musica e mette da parte l’immagine.

Cover Titolo Album
Cover Titolo Album

Titolo Album è un disco che mixa ballad e sonorità anni ‘80, un prodotto fresco e radiofonico che racconta una generazione che rivive la sua vita nelle canzoni indie.

Chi sono i Legno?

Legno è un progetto indipendente nato da un duo che ha volutamente coperto il volto con l’intento di creare un nuovo personaggio, una sorta di super eroe, della musica indie/pop italiana.  Il misterioso gruppo ha debuttato nel 2018 on la “trilogia”, ossia i 3 primi brani:

Sei la mia Droga (parte uno)

Tu chiamala Estate (parte due)

Mi devasto di Thè (parte tre)

Le canzoni dei Legno hanno come filo conduttore una mini-serie di videoclip, realizzati dal regista Angelo Capozzi, che raccontano e mostrano per la prima volta Legno e la sua storia.

Quest’ anno a febbraio esce il singolo “Febbraio”, un brano entra subito nella Playlist Scuola Indie e successivamente nella prestigiosa Indie Italia. 

Titolo Album

Legno in Tour

Il duo “inscatolato”, celato dietro una maschera un po’ come i Gorillaz o i Duft Punk, di cui non si sa il volto, non si ferma davanti ai concerti. L’11 Maggio saranno a Roma, presso ”Le Mura”, tutte le info> qui.

Il duo Legno vuole fotografare con la sua musica, le parole semplici i cliché della vita quotidiana rappresentata dalle simboliche scatole che vestono i loro volti, che mascherano ma preservano allo stesso tempo la loro intimità.

Share

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share