Tutti volti di Elephants In The Room, un’intervista

Il 29 gennaio fuori su tutti gli store digitali il maxi single degli Elephants in the room, reduci dal primo singolo ufficiale “DONE”, che riscontra ottimi risultati, grazie al quale la band si aggiudica il posto di artista del mese su MTV Italia. Il doppio singolo si intitola WE ARE per trasmettere a trecentosessanta gradi il bisogno di raccontare la natura della band, sia per quanto riguarda il sound sia per la scelta linguistica divisa a metà per mostrare la duplice possibilità di affacciarsi su più mercati.

Un doppio singolo… cioè? Spiegateci bene questa scelta.

D’accordo con la produzione, abbiamo optato per la doppia uscita vista la grande quantità di brani sui quali stiamo continuando a lavorare e questi rappresentano il frutto degli ultimi mesi passati in studio.

Com’è stato finire tra gli artisti del mese per MTV?

Visto il periodo, non avendo la possibilità di portare in giro la nostra musica, avere a disposizione un pubblico del genere per un mese intero è stata una grossa opportunità. E poi della nostra generazione chi è che non ha sognato di vedere il proprio video clip su MTV?!?

“We are”, di fatto, come nasce?

“We are” siamo noi, più facce della stessa medaglia. Nasce dalla volontà di trasmettere a 360 senza limiti linguistici, di genere e da regole imposte dal mercato.

Com’è stato il passaggio dall’inglese all’italiano?

Più che di passaggio parliamo di due aspetti caratteristici della nostra musica. La maggior parte delle volte è il brano a suggerci la strada da seguire.

Anno nuovo, vita nuova: quale sarà la “nuova vita” degli Elephants?

Il 2020 l’abbiamo passato in studio, ottimo! Speriamo come tutti che il 2021 ci darà la possibilità di tornare ad esibirci.

Share

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -
Share
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram