Intervista a Giada Stone

Buongiorno Giada, presentati ai nostri lettori.
Buongiorno a tutti mi presento sono Giada Stone ho 16 anni e la mia passione più grande è la musica. 

Come stai vivendo il tuo esordio discografico?
lo sto vivendo molto bene, sto iniziando a raggiungere i primi traguardi e ad avere le prime soddisfazioni.

Quanto è difficile per un giovane “emergere” al giorno d’oggi?
Per noi giovani oggi è difficile emergere perché ci sono molti fattori che ci frenano, ad esempio i pareri contrari da parte di alcune persone, oppure semplicemente può frenarci il fatto di non avere stimoli, di non avere abbastanza grinta o fiducia in noi dato che tendiamo a credere poco in noi stessi. Sicuramente rispetto al passato abbiamo la forza dei social che ci permettono comunque di arrivare al pubblico anche se comunque non è semplice.
Invito le persone a fare come me, ovvero, a guardarsi dentro per riconoscere il proprio valore e rappresentarlo fuori perché credo ne valga sempre la pena.

Opinione sui talent?
A mio parere i talent sono molto utili, ci aiutano a stare a contatto col pubblico, ci aiutano a capire come dobbiamo comportarci con gli altri partecipanti e soprattutto ci aiutano a vincere la paura del palco e a conoscere meglio noi stessi. Ovviamente consiglio alle persone che vogliono fare questo percorso di partecipare ai talent più affermati e credibili in quanto non tutti sono validi.

Progetti futuri?
Il futuro nasce dal presente e nel mio presente c’è la realizzazione di questo disco da cui abbiamo estratto il primo singolo intitolato “Nessuno si fa da solo” che sta riscuotendo un grande successo. Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalle opportunità che questa mia prima pubblicazione ha generato, ho avuto richieste per numerose interviste e nuove proposte e opportunità di lavoro.Sono entrata in classifiche di rilievo come quella del M.E.I. e in quella delle etichette indipendenti italiane, ci sono stati numerosi passaggi radiofonici e tutto ciò rende soddisfazione all’impegno e ai sacrifici fatti in termini di lavoro per raggiungere un buon risultato. Nel futuro prossimo c’è la voglia di fare concerti e abbracciare i miei fans e di continuare questa avventura facendola diventare sempre più una solida professione. 

Chi vuoi ringraziare?
Voglio ringraziare Indielife, il  mio produttore (maestro Francesco Daniele) e la WORLD FONOGRAM Srls – records & publishing (casa discografica), tutti i miei fans, i lettori e tutte le persone che mi supportano in questo cammino pieno di difficoltà e gioie.

I tuoi contatti?
Mi potete trovare sui social come GIADA STONE (Facebook, Youtube, Instagram, etc…).

In tutti i digital stores sempre come Giada Stone ed eventualmente contattarmi attraverso la mia etichetta discografica WORLD FONOGRAM Srls – records & publishing.

Grazie per il tempo dedicatoci e buona musica.

Share

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Share