I Funketti Allucinogeni tornano con “Identità”

I Funketti Allucinogeni sono un gruppo funk eclettico pugliese, di cui vi avevamo parlato anche qui. Di seguito il gruppo ci racconta del nuovo singolo, da titolo “Identità”.

Ciao Funketti Allucinogeni, come state?
Ciao Indielife! Tutto bene! Felici di risentirvi anche per questo nostro secondo singolo.


Il vostro nuovo singolo si intitola “Identità” e racconta la ricerca dell’io in modo chiaro, quasi sarcastico o addirittura spericolato. È difficile mettere in musica questo tema senza scadere nella retorica?

È difficile raccontare e raccontarsi al giorno d’oggi senza scadere nella retorica e nel banale; ma noi ce l’abbiamo messa tutta, avvalendoci anche e soprattutto della parte strumentale.


Come è nato l’arrangiamento di questo brano?

Il brano si apre con un accordo sospeso, suonato da un acido sintetizzatore, per rimarcare lo stato di abbandono e di confusione mentre la sezione ritmica ribadisce il panta rei: lo scorrere del tempo, la pulsazione frenetica del mondo. La presenza di un quartetto d’archi dona al brano un’ulteriore profondità, i quattro strumenti sono le pareti della casa in cui ci rinchiudiamo e in cui cerchiamo noi stessi, la chitarra è la nostra voce che urla rabbiosa, distorcendosi.

Il violento finale strumentale “progressive” in 7/8 crea un vorticoso loop, sostituendosi al testo ed estremizzando la tematica del brano, terminando poi con una chiusura aperta e in dissolvenza, che chiunque può interpretare a modo proprio, proprio perché l’identità è un qualcosa di soggettivo e unico.

A che pubblico vi rivolgete?
Noi cerchiamo di rivolgerci un po’ a tutte le persone, a chiunque abbia voglia di ascoltare musica nuova e riflettere allo stesso tempo. Immergersi nelle parole dei nostri testi, riconoscersi. Questo è principalmente il nostro obiettivo.


Credete che i social siano indispensabili per promuovere la vostra musica?

Diciamoci la verità: al giorno d’oggi i social sono necessari per arrivare a più persone possibili.
Sono utili per creare un’interazione costante col pubblico e arrivare ad orecchie nuove, difatti serve una presenza costante anche online. Noi proviamo ad essere noi stessi sia online che offline, proviamo ad essere sempre presenti ma non in maniera costruita e finta, giusto perché si deve fare.
Speriamo di riuscirci e che il nostro impegno venga apprezzato!

Domanda tipica: quali sono i vostri progetti per il futuro?

Il futuro prossimo ci riserva tante novità, come l’uscita del nostro primo vero e proprio album e non vediamo l’ora di poterlo suonare in giro sui palchi di tutta Italia.
Grazie per lo spazio!
Un abbraccio!

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui