Aprile: breve guida all’ascolto dei nuovi singoli

Aprile è quasi sempre un mese di passaggio, che sia dall’inverno alla primavera, o da Sanremo al Primo Maggio. Insomma, aprile passa senza lasciare troppi segni. Ma questo non è del tutto vero, se consideriamo quanta musica è stata pubblicata, come sempre, anche questo mese. Di seguito, una breve guida all’ascolto dei nuovi singoli che abbiamo raccolto per questo mese.

One year before – Daydreaming. Brano caldo e avvolgente, etereo ed essenziale. Partiamo col botto.

Fast Animals And Slow Kids – Cosa ci direbbe (feat. Willie Peyote). Il brano non sorprende, sembra fin troppo coerente con quelli precedenti. Ma i FASK rimangono una garanzia.

Folcast – Senti che musica (feat. Roy Paci). Gradevole e pieno di groove. Folcast ha uno stile riconoscibile e questo brano è anche arricchito da Roy Paci. Bene.

Cardo – Quanti te ne fai. Il timbro rimanda inevitabilmente al grande Vasco Rossi, ma il brano in sè per sè non dispiace.

Itsgiuz – Sono le tre. Secondo singolo per Itsgiuz, giovane artista emergente. Il brano racconta la solitudine e l’ansia che assalgono durante la notte. Bei suoni.

An early bird – Holding onto hope. An early bird si conferma un progetto estremamente interessante, molto narrativo e definito. Il brano è anche alquanto solare.

Ministri – Peggio di niente. Singolo attesissimo, arrabbiato al punto giusto. Grande carica.

Malpensa – Diamanti Grezzi. Il brano definisce uno stile sempre più personale e autentico per i Malpensa, band romana molto promettente.

Miglio – autostrade. Miglio si propone sempre come un’artista in evoluzione. Il brano è gradevole sin dal primo ascolto.

Lamette – tu mi fai. Il duo racconta storie verosimili e condivisibili con suoni pop. Il brano è passionale.

Ascolta i brani nella playlist delle novità di Indielife!

In copertina: Folcast.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le nuove uscite e per non perderti nemmeno un articolo dei nostri autori! Basta solo la tua mail!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui