Search Results

#racconti

Se non hai trovato quello che che cercavi prova e scrivere qui l'argomento desiderato

LO ZIO ARTHUR

Lo zio Arthur aveva un detto “Uccidili tutti e lascia che sia Dio a giudicarti” sfortunatamente una fredda mattina di dicembre lo fece davvero.

IL PIACERE DI CUCINARE

Quando non conosci il posto, ti sei perso e vuoi solo un posto dove mangiare e dormire, è proprio lì che devi stare attento.

IL PRIMO CADAVERE NON SI SCORDA MAI

Tutti hanno un sogno, il suo era quello di trovarsi faccia a faccia con il peggior serial killer

LAVANDERIA A GETTONI

Non pensi mai che la routine, le azioni che fai tutti giorni, possono diventare il tuo incubo. specialmente se le svolgi di notte.

RIEMPIMI IL BICCHIERE

Quando la tua vita viene stravolta, la mente viaggia e il cuore ha sete di vendetta.

GUASTO ALLA MACCHINA

La sirena strillava annunciando la fine del turno intermedio, quello che terminava proprio a metà notte. L’orologio grande sulla parete destra segnava le due spaccate. Carlo amava quel turno e quando il suono comunicò che per quel giorno aveva lavorato abbastanza, si apprestava a tornare negli spogliatoi per prendere il giubbotto.

LA CONFESSIONE

Attraverso l’autostrada che passa in mezzo al deserto del Nevada, un uomo in sella alla sua moto sta viaggiando senza meta. Si è lasciato alle spalle la sua tranquilla vita di città anni fa, per assaporare la voglia di libertà, avere il potere sulle proprie decisioni e poter dire al mondo “Posso fare quello voglio, quando mi pare”.

CRUCIVERBA ROSSO SANGUE

La scena all'interno del piccolo appartamento, poco fuori Frascati, si presentò agli occhi del commissario Emanuele Roma e del suo vice Lorenzo Barese in maniera insolita e confusa. C’erano stati segni di scasso ma nulla era stato rubato all'interno dell’appartamento. I cadaveri erano nudi e stesi in camera da letto. Un uomo di sessant'anni ed una donna di appena venti.

IL TAVOLO DEI VETERANI

Si vedono tutti i giorni intorno ad un tavolo. Hanno già fatto tutto, la loro vita è trascorsa veloce, tra alti e bassi, ed ora si godono il meritato riposo. Si sono conosciuti nel centro anziani, giocano a carte, discutono e parlano della vita
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram